:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+

Africa

Cerca

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Africa

Elezioni: attenzione puntata su Nigeria, Camerun e Zambia

14 marzo 2011 In Nigeria il presidente in carica Jonathan ha vinto le primarie per il Partito democratico del popolo, ma è ancora presto per cantare vittoria. In Camerun, il presidente Biya tenterà di ottenere il terzo mandato, in Zambia favorito il partito al potere

L’Africa al voto: anno decisivo per 18 paesi

14 marzo 2011 Scenario a metà tra speranza e paura per le violenze che potrebbero seguire alle elezioni. Alle urne tra gli altri Repubblica democratica del Congo, Zimbabwe, Egitto, Nigeria, Uganda, Camerun. Obama si impegna a vigilare sulle elezioni

Burundi: la crescente insicurezza alimentare preoccupa gli operatori umanitari

04 marzo 2011 Dopo la guerra civile negli anni ’90, il Burundi ha intrapreso un percorso di ripresa economica. Ma la guerra ha privato la popolazione del diritto a servizi base come la sanità, l’educazione ed i servizi igienici. La malnutrizione cronica supera il 50%

Kenya, la Banca mondiale segnala prospettive economiche ottimistiche

28 febbraio 2011 Secondo l’ultimo rapporto, dopo due anni di crollo, si aprono scenari molto positivi. Prevista una crescita del 6% nel prossimo anno. Fondamentali le riforme costituzionali, l’investimento nelle infrastrutture pubbliche, la rivoluzione tecnologica

Kenya, Equity Bank assegna borse di studio agli studenti più poveri

09 febbraio 2011 Attraverso la sua fondazione, la banca ha lanciato una fondo per le borse di studio del valore di 4 miliardi di Kes (40 milioni di euro). Più del 13% dei 3 mila studenti che si iscrivono alla Scuola superiore avrebbero rinunciato per mancanza di soldi

Reinsediamento dei rifugiati somali, Unhcr verso decisione drastiche

01 febbraio 2011 L’Unhcr calcola che ci vorranno fino a 8 anni affinché tutti i somali che vivono in Kenya vengano presi in considerazione per il reinsediamento. Non tutti saranno fortunati: rifugiati singoli con gravi problemi di protezione hanno spesso la precedenza

Rifugiati Somali in Kenya, un flusso senza tregua

01 febbraio 2011 Fuggire dalla Somalia può significare finire di vivere nella paura, ma per molti somali che riescono ad attraversare il confine con il Kenya è anche l’inizio di un lungo e difficile viaggio come rifugiati. Più di 5 mila persone al mese cercano asilo a Dad

Referendum in Sud Sudan, dagli osservatori “certificato di fine malattia”

19 gennaio 2011 Soddisfazione per la maniera in cui si sono svolte le votazioni, se si escludono gli attacchi in Abyei, la contesa regione di confine ricca di petrolio

Referendum in Sud Sudan, si temono altre violenze

11 gennaio 2011 Cresce la pressione nazionale e internazionale nei confronti del Sudan affinché permetta lo svolgimento pacifico della consultazione. Amnesty International teme che le violazioni dei diritti umani passino in secondo piano

La tragedia delle minoranze nella Somalia della guerra civile

23 dicembre 2010 Un rapporto del Gruppo internazionale per i diritti delle minoranze (Mrg) documenta violazioni dei diritti umani senza precedenti: uccisioni extra-giudiziarie, stupri e presunte decapitazioni

Kenya: il governo italiano promette più sostegno nel miglioramento degli slums

22 dicembre 2010 La baraccopoli di Korogocho a Nairobi gode del Programma debito per lo sviluppo Kenya-Italia. E’ un’iniziativa di “scambio del debito”, in base alla quale il denaro che il Kenya deve all’Italia non viene restituito ma investito in progetti nel paese

Uganda, l’Esercito di resistenza del Signore sfida Obama

20 dicembre 2010 Il gruppo ribelle Lra respinge il piano per il disarmo presentato al Congresso degli Stati Uniti giudicato "inutile, inopportuno e destinato a fallire". Il piano punta alla smobilitazione dei combattenti

Progetto internazionale per migliorare l'accesso ai mercati dei piccoli agricoltori

06 dicembre 2010 La Fondazione Bill e Melinda Gates, la Fondazione Rockefeller, il governo svedese e Danida si sono uniti all’Agra in un progetto da 42 milioni di dollari. Coinvolti inizialmente 4,9 milioni di agricoltori, aiutati a connettersi ai mercati

L’Ilo: nell’Africa sub-sahariana colpita dall’Hiv/Aids la forza lavoro diminuirà del 9%

01 dicembre 2010 Entro il 2015, le perdite raggiungerebbero il 12% e la presenza di forza lavoro sarebbe del 30-40% inferiore nei paesi con più alta diffusione dell’epidemia. E la manodopera rimanente sarà costituita da giovani con meno esperienza e meno educazione

Kenya, allarme per gli alti tassi di diffusione dell’Hiv nel lavoro sommerso

01 dicembre 2010 Uno studio della Rete di consulenza del settore privato del Kenya ritiene che le persone che lavorano nel settore informale contribuiscano fino al 18% della diffusione di Hiv. Personale con scarsa consapevolezza e riluttante a sottoporsi ai test

Sudafrica: la discriminazione ancora dilaga

26 novembre 2010 Il processo di riforma della terra in Sudafrica mostra come modelli di classe, genere e disuguaglianza sociale siano stati riprodotti nel “nuovo Sudafrica”. Consolidato il potere di un nuovo capitalismo de-razzializzato

Sudafrica: perché la riforma della terra si è rivelata un totale fallimento

26 novembre 2010 Falliti gli obiettivi di redistribuzione e restituzione. Quando il governo dell’apartheid entrò in trattativa con il Congresso nazionale africano, solo 55 mila persone (soprattutto capitalisti bianchi) detenevano 102 milioni di ettari di terra arabile

Sudafrica: a 16 anni dalla fine dell’apartheid, le terre restano ai bianchi

26 novembre 2010 I sudafricani di colore devono ancora raccogliere i frutti della riforma della terra. Nel 1994 il 90% della terra era posseduta da bianchi, che costituivano meno del 10% della popolazione. Ad oggi, solo il 6% è tornata alle persone di colore

Sudan, paesi vicini interessati alla pace

17 novembre 2010 A prescindere dai risultati del referendum, Kenya, Egitto, Etiopia e Uganda si augurano che nel paese torni la stabilità. Sulla stessa lunghezza d’onda la comunità internazionale, compresi Usa e Ue

Sudan verso il referendum, si teme lo slittamento

17 novembre 2010 La paura è che la data fissata, il 9 gennaio 2011, possa saltare: ci sono ritardi nei finanziamenti e non è ancora stata decisa la formulazione della domanda da porre

688 Contenuti - Pagina 9 di 35