:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

SITO NUOVO

"Bambini già confezionati”, quelle "parole d'odio" che fanno male alle famiglie

Ha suscitato sdegno la frase del ministro Salvini che, pur non essendo riferita ai bambini adottati, ha offeso i genitori che hanno un figlio nato in un altro Paese. La ong Cifa che dal 1980 fa adozioni internazionali: “Le conseguenze delle sue parole di odio colpiscono anche in contesti diversi”

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale