:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Libia, Maitig (vice-premier): Haftar è un traditore, l'Italia ci aiuti

L'Italia e l'Europa dovrebbero aiutare in ogni modo il governo di Tripoli a far rispettare la legge internazionale e a fermare la guerra. Lo chiede Ahmed Maitig, vice-premier del governo libico sostenuto dall'Onu, secondo cui l'offensiva lanciata il 4 aprile dal generale della Cirenaica rappresenta "un tradimento della legge internazionale e dell'Onu"

Benvenuto su RS, l’agenzia giornalistica di Redattore Sociale.

Questa notizia è riservata agli abbonati.
Effettua il e accedi alla notizia. Oppure:

Scopri come abbonarti Vai alla homepage
di RS Agenzia
Vai a
Redattore Sociale